Corsi di Alta Formazione

Le Procedure Concorsuali e il Risanamento d’Impresa

VAI AL PROGRAMMA

Informazioni

SEDE
Pescara
SAF Medioadriatica Commercialisti - Via Rieti n. 45, Pescara
DURATA
25 lezioni, 200 ore
DATE
dal 19/12/2016 al 18/12/2017
CFP
200

In breve

Il Corso di Alta Formazione su Le Procedure Concorsuali e il Risanamento d’Impresa vuole fornire ai partecipanti le competenze specialistiche necessarie per operare nell’ambito dell’individuazione, gestione e soluzione della crisi d’impresa: assistere il cliente in questi ambiti richiede, infatti, un complesso approccio multidisciplinare fondato sull’interazione fra le logiche economico-aziendali (per comprendere le ragioni della crisi e quindi proporre le migliori strategie di risanamento) e la conoscenza approfondita delle varie possibilità offerte dall’ordinamento (non solo in termini procedurali ma pure sul piano degli effetti e dei rischi civili, tributari e penali).

SCARICA LA BROCHURE

Descrizione del corso
Leggi tutto

Il Corso di Alta Formazione su Le Procedure Concorsuali e il Risanamento d’Impresa vuole fornire ai partecipanti le competenze specialistiche necessarie per operare nell’ambito dell’individuazione, gestione e soluzione della crisi d’impresa: assistere il cliente in questi ambiti richiede, infatti, un complesso approccio multidisciplinare fondato sull’interazione fra le logiche economico-aziendali (per comprendere le ragioni della crisi e quindi proporre le migliori strategie di risanamento) e la conoscenza approfondita delle varie possibilità offerte dall’ordinamento (non solo in termini procedurali ma pure sul piano degli effetti e dei rischi civili, tributari e penali).
Il percorso formativo prevede 200 ore di lezioni ed esercitazioni, distinte in cinque moduli. Il primo è dedicato alla crisi, con l’obiettivo di definirla e fornire gli strumenti economico-aziendali necessari sia a diagnosticarne le cause che a progettare percorsi per la sua soluzione.
Si proseguirà con il modulo relativo alla crisi da sovraindebitamento, per consentire al partecipante di assistere tanto il consumatore quanto il professionista o l’impresa non fallibile in difficoltà nella corretta applicazione degli istituti previsti dalla legge 3/2012. Il terzo modulo, il più importante dell’intero corso, è dedicato alle procedure concorsuali: si forniranno le competenze tecnico-giuridiche per affrontare – sul piano procedurale, degli effetti e dei rischi civili, tributari e penali – il fallimento, il concordato fallimentare, la liquidazione coatta amministrativa e l’amministrazione straordinaria; particolare attenzione sarà rivolta al ruolo e ai compiti, anche operativi, del professionista che interviene nelle procedure quale consulente, curatore, componente degli organi di controllo, liquidatore o amministratore.
Il quarto modulo tratta degli accordi e piani, ossia le principali soluzioni proposte dall’ordinamento per evitare il fallimento e le altre procedure concorsuali tradizionali.
L’offerta si concluderà con il modulo dedicato al concordato preventivo, si esamineranno i presupposti, gli organi e la procedura con particolare riferimento alla predisposizione del piano e della domanda d’ammissione.
Il Corso si caratterizzerà sia per la solidità dell’impianto giuridico-scientifico, garantito da docenti accademici, che per la concreta operatività – anche attraverso il frequente ricorso a discussione di casi, simulazioni ed esercitazioni – apportata dall’intervento di colleghi ed operatori, tutti di comprovata esperienza professionale e didattica. Il programma sarà tempestivamente integrato per riflettere le novità del progetto di riforma organica delle discipline della crisi d’impresa e dell’insolvenza.

Materiali

Iscrizioni e quote

Iscritti all’Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili

La quota d’iscrizione potrà essere pagata esclusivamente a mezzo bonifico bancario a favoredella SAF Medioadriatica Commercialisti sul conto corrente IBAN IT 15 Q 06055 15403 000000002109 (Nuova Banca delle Marche s.p.a., agenzia n. 2 di Pescara, piazza Ettore Troilo n. 10); si prega di indicare, nella causale, il nome e cognome del partecipante e la
sigla PROCEDURE per identificare il corso.

€ 1.300
Altri partecipanti

La quota d’iscrizione potrà essere pagata esclusivamente a mezzo bonifico bancario a favoredella SAF Medioadriatica Commercialisti sul conto corrente IBAN IT 15 Q 06055 15403 000000002109 (Nuova Banca delle Marche s.p.a., agenzia n. 2 di Pescara, piazza Ettore Troilo n. 10); si prega di indicare, nella causale, il nome e cognome del partecipante e la
sigla PROCEDURE per identificare il corso.

€ 1.600

Docenti

Dott. Francesco Accettella

Ricercatore di Diritto Commerciale dell’Università
di Chieti - Pescara
Dottore Commercialista dell’ODCEC di Chieti

Dott. Antonio Acquaroli

Docente a contratto di Tecnica Professionale
nell’Università Politecnica delle Marche, Dottore
Commercialista dell’ODCEC di Ancona e Revisore legale

Raffaele Agostini

Giudice Delegato ai Fallimenti presso il Tribunale
di Ascoli Piceno

Dott. Michele Bana

Dottore commercialista dell’ODCEC di Vicenza e Revisore legale

Dott. Agostino Barbati

Dottore Commercialista dell’ODCEC di Avezzano
e della Marsica
Avvocato del Foro di Avezzano

Avv. Luigi Amerigo Bottai

Avvocato del Foro di Roma

Dott. Ermando Bozza

Docente a contratto di Audit e revisione legale nell’Università degli studi di Salerno, Componente del Comitato didattico per la formazione continua dei revisori legali presso il MEF, Dottore commercialista dell’ODCEC di Lanciano e Revisore legale

Prof. avv. Federico Briolini

Ordinario di Diritto commerciale dell’Università degli studi di Chieti - Pescara e Avvocato del foro di Pescara

Prof.ssa Grazia Monia Buta

Professore Associato di Diritto Commerciale
dell’Università di Chieti - Pescara

Dott. Andrea Cervellini

Dottore Commercialista dell’ODCEC di Macerata
e Camerino

Dott. Luciano De Angelis

Dottore commercialista dell’ODCEC di Ascoli Piceno e Revisore legale

Prof. Francesco De Luca

Associato di Economia aziendale dell’Università degli studi G. d’Annunzio Chieti - Pescara, Dottore commercialista dell’ODCEC di Pescara e Revisore legale

Fabio De Palo

Giudice Delegato ai Fallimenti presso il Tribunale
di Roma

Fabrizio Di Marzio

Consigliere di Cassazione

Andrea D’Ovidio

Presidente dell’Associazione Curatori Fallimentari
Dottore Commercialista dell’ODCEC di Roma

Prof. Francesco Fimmanò

Professore Ordinario di Diritto Commerciale
dell’Università del Molise
Avvocato del Foro di Napoli

Eugenio Forgillo

Presidente del Tribunale di Avezzano

Prof. Andrea Fradeani

Associato di Economia aziendale dell’Università degli studi di Macerata, Responsabile del Tavolo di lavoro di XBRL Italia su quotate e principi contabili internazionali, Dottore commercialista dell’ODCEC di Macerata e Camerino e Revisore legale

Avv. Francesco Fradeani

Avvocato del Foro di Ancona

Dott. avv. Manuel Franchi

Assegnista di ricerca dell’Università
di Chieti – Pescara
Avvocato del Foro di Pescara

Prof. Domenico Giordano

Ricercatore di Diritto Commerciale dell’Università di Teramo e Avvocato del foro di Teramo

Avv. Giuseppina Ivone

Già Presidente dell’Associazione Curatori
Fallimentari
Avvocato del Foro di Roma

Prof. Gian Paolo La Sala

Professore Ordinario di Diritto commerciale dell’Università degli studi del Molise e Avvocato del foro di Avellino

Prof. Stefano Marasca

Ordinario di Economia aziendale dell’Università Politecnica delle Marche, Dottore commercialista dell’ODCEC di Ancona e Revisore legale

Prof. Pier Luigi Marchini

Associato di Economia aziendale dell’Università di Parma, Dottore commercialista dell’ODCEC di Parma e Revisore legale

Dott.essa Rita Martella

Ricercatore di Diritto Commerciale dell’Università
di Chieti – Pescara

Dott. Umberto Massei

Dottore Commercialista dell’ODCEC di Macerata
e Camerino

Dott. Saverio Mancinelli

Dottore Commercialista dell’ODCEC di Pescara

Dott. Luca Mira

Dottore Commercialista dell’ODCEC di Macerata
e Camerino

Dott. Gianvito Morretta

Dottore commercialista dell’ODCEC di Salerno e
Revisore legale

Dott. Manuela Natale

Dottore Commercialista dell’ODCEC di Pescara

Prof. Maurizo Onza

Docente di Diritto Fallimentare nell’Università
di Macerata
Avvocato del Foro di Roma

Prof. Gianmaria Palmieri

Professore Ordinario di Diritto Commerciale
dell’Università del Molise
Avvocato del Foro di Napoli

Prof. Simone Poli

Professore Associato di Economia Aziendale
dell’Università Politecnica delle Marche
Dottore Commercialista dell’ODCEC di Ascoli Piceno

Dott. Matteo Principi

Dottore Commercialista dell’ODCEC di Macerata
e Camerino

Bartolomeo Quatraro

Già Presidente della Sezione Fallimentare
del Tribunale di Milano

Dott. Giuseppe Ripa

Docente a contratto di Fiscalità d’impresa nell’Università degli studi di Macerata, Dottore commercialista dell’ODCEC di Fermo e Revisore legale

Prof.ssa Rosaria Romano

Professore Associato di Diritto Commerciale
dell’Università di Chieti - Pescara
Avvocato del Foro di Roma

Dott. Giovanni Rubin

Dottore Commercialista dell’ODCEC di Venezia

Dott. Felice Ruscetta

Consigliere del CNDCEC con delega alle Procedure
Concorsuali
Dottore Commercialista dell’ODCEC di Chieti

Prof. Maurizio Sciuto

Professore Ordinario di Diritto Commerciale
dell’Università di Macerata
Avvocato del Foro di Roma

Avv. Andrea Silla

Avvocato e Dottore Commercialista dell’ODCEC
di Roma

Prof. Walter Strozzieri

Docente di Diritto Commerciale nell’Università
di Teramo
Dottore Commercialista dell’ODCEC di Teramo

Prof. Ermanno Zigiotti

Associato di Economia aziendale dell’Università degli studi di Macerata, Dottore commercialista dell’ODCEC di Roma e Revisore legale

Tutti i docenti

Calendario lezioni
chiudi tutto

Modulo 1 - La crisi: definizione, diagnosi e strategie di risanamento (28 ore)
1° giornata
8
19/12/2016

Introduzione alla crisi dell’impresa

  • L’azienda e i suoi equilibri
  • Le cause della crisi e le sue tipologie
  • La manifestazione della crisi e la sua possibile dinamica
  • La crisi e la continuità aziendale

Gli strumenti per la diagnosi dello stato di crisi e la valutazione della sua gravità

  • L’efficacia e l’efficienza del sistema informativo aziendale
  • Il monitoraggio e l’analisi dei dati economico-finanziari consuntivi
2° giornata
8
20/01/2017

Gli strumenti per la diagnosi dello stato di crisi e la valutazione della sua gravità

  • L’utilizzo dei dati economico-finanziari prospettici
  • La valutazione della gravità della crisi

Le strategie di risanamento e gli strumenti offerti dall’ordinamento

  • L’analisi della situazione e le strategie di uscita dalla crisi
  • I processi di risanamento e turnaround
3° giornata
8
03/02/2017

Le strategie di risanamento e gli strumenti offerti dall’ordinamento

  • Le soluzioni stragiudiziali
  • Le soluzioni giudiziali
4° giornata
4
17/02/2017

La crisi del gruppo d’imprese

  • La nozione e il perimetro del gruppo d’imprese
  • Le peculiarità e la gestione “unitaria” della crisi del gruppo d’imprese
  • Gli strumenti previsti dal vigente ordinamento e i loro limiti
  • Le prospettive di riforma future
Modulo 2 - La composizione della crisi da sovraindebitamento (24 ore)
4° giornata
4
17/02/2017

I soggetti che possono accedere alla procedura

  • Gli obiettivi della legge 3/2012
  • I destinatari della disciplina
  • I requisiti soggettivi ed oggettivi
  • Le diverse procedure

Gli organi della procedura

  • Il ruolo e le funzioni del giudice
  • Il ruolo e le funzioni dell’Organismo di composizione della crisi
  • Il ruolo e le funzioni del referente e del gestore della crisi
  • L’intervento del professionista in luogo dell’OCC
5° giornata
8
03/03/2017

L’accordo, il piano del consumatore e la liquidazione dei beni del debitore

  • L’accordo di ristrutturazione
  • Il piano del consumatore
6° giornata
8
17/03/2017

L’accordo, il piano del consumatore e la liquidazione dei beni del debitore

  • La liquidazione dei beni del debitore
  • La loro esecuzione

Gli aspetti tributari, lavoristici e previdenziali della crisi da sovraindebitamento

  • La gestione dei debiti tributari e previdenziali
  • Gli effetti fiscali sul debitore
  • Gli effetti fiscali sui creditori
  • Gli aspetti lavoristici e previdenziali
7° giornata
4
31/03/2017

Le responsabilità civili e penali del debitore, dell’OCC e del gestore

  • La patologia dell’accordo e dei piani
  • Le responsabilità civili e penali del debitore
  • Le responsabilità civili e penali dell’OCC
  • Le responsabilità civili e penali del gestore

L’esdebitazione del debitore civile e del consumatore

  • Le condizioni per l’ammissibilità
  • Il procedimento per l’esdebitazione
  • Gli effetti del provvedimento d’esdebitazione
  • La revoca dell’esdebitazione
Modulo 3 - Il fallimento e le altre procedure concorsuali (100 ore)
7° giornata
4
31/03/2017

I presupposti soggettivi ed oggettivi del fallimento

  • I soggetti fallibili
  • Lo stato d’insolvenza
  • I requisiti dimensionali
  • L’onere della prova
8° giornata
8
10/04/2017

La procedura per la dichiarazione di fallimento: l’iniziativa, l’istruttoria, la dichiarazione e il reclamo

  • L’iniziativa dei creditori, del pubblico ministero e del debitore
  • Il tribunale competente a dichiarare il fallimento
  • Il procedimento per la dichiarazione di fallimento e la sentenza dichiarativa
  • Reclamo, sospensione della liquidazione e revoca della dichiarazione di fallimento

Gli organi della procedura fallimentare: il ruolo, i poteri e le responsabilità civili e penali

  • Il tribunale
  • Il giudice delegato
  • Il curatore
  • Il comitato dei creditori
9° giornata
8
21/04/2017

L’accettazione del curatore ed i suoi primi adempimenti

  • L’accettazione della carica
  • La ricognizione dei beni del fallito (anche attraverso l’utilizzo delle banche dati)
  • L’apposizione dei sigilli, la redazione dell’inventario e la presa in consegna dei beni: aspetti operativi
  • Le comunicazioni ai creditori e gli altri adempimenti pubblicitari
10° giornata
8
28/04/2017

La relazione del curatore al giudice e i rapporti riepilogativi

  • L’audizione del fallito
  • La relazione ex primo comma dell’art. 33
  • I rapporti riepilogativi e il conto della gestione
  • Le modalità di deposito e trasmissione
11° giornata
8
12/05/2017

La ricostruzione e il recupero dell’attivo del fallito

  • La ricostruzione dell’attivo
  • La valutazione delle prospettive di recupero e la scelta delle loro modalità
  • La revocatoria fallimentare e quella ordinaria
  • Le altre azioni disponibili (recuperatorie, cautelari e risarcitorie)
12° giornata
8
26/05/2020

L’insinuazione dei creditori, l’accertamento del passivo del fallito, le impugnazioni

  • La domanda di ammissione al passivo
  • La graduazione e il concorso delle principali tipologie di crediti
  • La formazione dello stato passivo
  • La sua impugnazione, opposizione e revocazione
13° giornata
8
16/06/2017

La liquidazione dell’attivo e la sua ripartizione ai creditori

  • Il programma di liquidazione
  • L’esercizio provvisorio e l’affitto d’azienda
  • Le vendite mobiliari e immobiliari
  • La ripartizione dell’attivo e il pagamento dei creditori
14° giornata
8
30/06/2017

Il concordato fallimentare: la procedura, l’esecuzione, la risoluzione e l’annullamento

  • La proposta di concordato
  • La sua approvazione e omologa
  • Il ruolo del curatore e la sua esecuzione
  • L’opposizione, l’annullamento e la sua risoluzione

La rendicontazione della procedura, la sua chiusura e l’esdebitazione nel fallimento

  • Il rendiconto del curatore
  • La chiusura del fallimento
  • L’istituto dell’esdebitazione
  • La riapertura del fallimento
15° giornata
8
14/07/2017

Gli aspetti tributari del fallimento

  • Gli adempimenti fiscali del curatore
  • I profili tributari dell’esercizio provvisorio e dell’affitto d’azienda
  • La cessione, l’assegnazione e la compensazione dei crediti fiscali
  • Gli effetti fiscali sui creditori
16° giornata
8
28/07/2017

I reati fallimentari

  • I reati commessi dal fallito
  • I reati commessi dalle persone diverse dal fallito
  • Il rapporto fra reati fallimentari e societari
  • Il ruolo e i compiti del curatore nell’esercizio dell’azione penale
17° giornata
8
15/09/2017

Il ruolo, i compiti e la responsabilità degli organi di controllo nelle procedure concorsuali

  • La vigilanza degli organi di controllo nella prevenzione ed emersione della crisi
  • Il ruolo degli organi di controllo nel concordato preventivo
  • Il ruolo degli organi di controllo negli accordi di ristrutturazione e nei piani di risanamento
  • L’azione di responsabilità verso gli organi di controllo, le responsabilità penali e le esimenti
18° giornata
8
29/09/2017

La liquidazione coatta amministrativa

  • Lo scopo
  • I presupposti
  • Gli organi della procedura
  • Il suo svolgimento
19° giornata
8
13/10/2017

L’amministrazione straordinaria

  • Lo scopo
  • I presupposti
  • Gli organi della procedura
  • Il suo svolgimento
Modulo 4 - L’accordo di ristrutturazione e il piano attestato (36 ore)
20° giornata
8
27/10/2017

Il piano attestato: scopo, caratteristiche ed effetti

  • Lo scopo
  • Le caratteristiche del piano
  • La procedura ed i suoi effetti
  • Le conseguenze del suo fallimento

L’accordo di ristrutturazione: scopo, caratteristiche, effetti e procedura

  • Lo scopo
  • Le caratteristiche del piano
21° giornata
8
10/11/2017

L’accordo di ristrutturazione: scopo, caratteristiche, effetti e procedura

  • La procedura ed i suoi effetti
  • Le conseguenze del suo fallimento

Tecniche e modalità per la predisposizione di piani ed accordi

  • Le tipologie di piani ed accordi
  • I principi da seguire
22° giornata
8
20/11/2017

Tecniche e modalità per la predisposizione di piani ed accordi

  • La conduzione delle trattative con i creditori
  • Il contenuto e le tecniche di redazione
  • I principi da seguire
  • La verifica della veridicità dei dati aziendali disponibili
23° giornata
8
27/11/2017

Tecniche e modalità per la predisposizione di piani ed accordi

  • La verifica sulla fattibilità del piano e l’attuabilità degli accordi
  • Il contenuto e le tecniche di redazione
24° giornata
4
04/12/2017

Gli aspetti tributari del concordato, dell’accordo e del piano

  • L’imponibilità di sopravvenienze e plusvalenze
  • La deducibilità delle perdite su crediti
  • Le note di variazione ai fini iva
  • La transazione fiscale

Le responsabilità civili e penali dell’attestatore

  • La responsabilità civile
  • Il danno risarcibile
  • I profili della responsabilità penale
  • La falsità o l’omissione di informazioni rilevanti
Modulo 5 - Il concordato preventivo (12 ore)
24° giornata
4
04/12/2017

Il concordato preventivo: i presupposti, gli organi e la procedura

  • Lo scopo
  • I presupposti oggettivi e soggettivi
  • Gli organi della procedura
  • Il suo svolgimento
25° giornata
8
18/12/2017

Il concordato preventivo: la predisposizione del piano e della domanda d’ammissione

  • Il ricorso con riserva
  • Le varie tipologie di concordato
  • Le caratteristiche e i contenuti del piano
  • La documentazione da presentare

Il concordato preventivo: l’esecuzione, la risoluzione e l’annullamento

  • Gli effetti del concordato preventivo
  • La sua esecuzione
  • La risoluzione e l’annullamento
  • I rapporti tra il concordato preventivo e il fallimento

Richiesta di iscrizione

Scegli una delle sedi